Se Vuoi

mons. JUAN GERARDI: testimone-martire di giustizia e di pace

Nunca más! “Mai più” sequestri, assassinii, violenze, massacri, torture, desaparecidos! 
Nel Guatemala della seconda metà del Novecento, oppresso da feroci dittature militari, la voce del vescovo Juan Gerardi (1922-1998) si è levata alta e forte a chiedere verità e giustizia per le migliaia di vittime della repressione e della violazione dei diritti umani…

scopri di più
Se Vuoi

Giovanni Paolo I: “Chiamante e chiamati”

Nel giorno della beatificazione di Papa Luciani (Giovanni Paolo I), pubblichiamo un suo testo scritto nel 1965 quando lui era vescovo di Vittorio Veneto (TV), pubblicato nella Guida della “Mostra delle Vocazioni”, realizzata dalle Suore Apostoline. Attraverso degli stands, gli Istituti Religiosi della diocesi “raccontavano” la loro missione.

scopri di più
Se Vuoi

Sandra Sabattini: La “beatitudine” della semplicità e della giustizia

Per Sandra Sabattini, una giovane innamorata della vita e della giustizia, è arrivato il momento tanto atteso. Verrà Beatificata domenica 24 ottobre 2021. La sua storia – che avrete modo di leggere di seguito – ci è stata raccontata dalla sua migliore amica: Geppi Santamato. Buona lettura alla scoperta di questa nuova amica!

scopri di più
Se Vuoi

don PINO PUGLISI: l’arma della mitezza

Il 15 settembre è il compleanno e anche il giorno in cui don Pino Puglisi è stato ucciso per ordine della mafia. Oggi ha molto da dirci: fomentare l’odio, la rabbia, le divisioni… non è la “via” per cambiare le cose. Amava dire: “Chiediamo a chi ci ostacola di riappropriarsi dell’umanità”…

scopri di più
Se Vuoi

La Città e la Parola – La voce profetica di Paolo Borsellino

“La lotta alla mafia […] non doveva essere soltanto una distaccata opera di repressione ma un movimento culturale e morale che coinvolgesse tutti e specialmente le giovani generazioni, le più adatte (perché prive o meno appesantite dai condizionamenti e dai ragionamenti utilitaristici che fanno accettare la convivenza col «male»), a sentire subito la bellezza del fresco profumo di libertà che fa rifiutare il puzzo del compromesso morale, della indifferenza, della contiguità e quindi della complicità”. Tra la fine degli anni Ottanta e l’inizio degli anni Novanta, uomini diversi tra loro coltivavano la speranza di un riscatto per la loro terra.

scopri di più
Se Vuoi

ROSARIO LIVATINO: un giudice cristiano

«La Bibbia è lo scrigno dove è racchiuso il gioiello più prezioso che esista: la Parola di Dio». Così scrive in prima liceo un giovanissimo Rosario Livatino, che il 21 settembre 1990 verrà assassinato dalla mafia in Sicilia…

scopri di più