Se Vuoi

Il film: “Il corriere (The mule)”

L’incredibile storia (vera) di Leo Sharp, un novantenne floricoltore specializzato nella coltura di un fiore effimero che vive solo un giorno. A quel fiore ha sacrificato la vita, la famiglia e tutto il suo denaro… Per mantenere il suo tenore di vita, diventa un insospettabile corriere della droga per il cartello messicano. Qualcosa però va storto. Apre gli occhi. E, piano piano, scopre il bisogno grande di farsi perdonare “tutta una vita”.

scopri di più
Se Vuoi

Il film: La mélodie – suona sogna vola

Un film commovente che narra la storia di un riscatto possibile attraverso la passione per la musica. È proprio l’entusiasmo di un giovane studente di periferia a far ritrovare la gioia per la musica proprio al suo professore di violino, disilluso dalla vita e dalle esperienze difficili che ha affrontato.

scopri di più
Se Vuoi

Il film: WONDER

August Pullman (Auggie) è un bambino di dieci anni con una malformazione cranio-facciale dovuta alla sindrome di Treacher-Collins che, insieme ad altre complicazioni, gli ha fatto subire ben 27 interventi con risultati che difficilmente lo mettono al riparo…

scopri di più
Se Vuoi

il film: Un affare di famiglia

Cosa rende una famiglia “famiglia? Attorno a questa domanda ruota gran parte del film. Tra colpi di scena e scelte difficili da assumere, i vari protagonisti riescono a emozionare e coinvolgere il pubblico. …Un film da vedere e “parlarne” insieme!

scopri di più
Se Vuoi

il film: Babylon Sisters

Il film porta alla ribalta il sofferto tema dell’immigrazione nel suo risvolto più delicato chiamato “integrazione”.
La storia, così come il cinema, la musica, la cultura, sono linguaggi universali che travalicano le frontiere e fanno considerare le diversità come risorse…

scopri di più
Se Vuoi

Il film: Big eyes

“Big eyes” è la storia vera di Walter Keane, un pittore di successo degli anni ’50 e dei primi anni ’60, noto per aver rivoluzionato l’accesso all’arte da parte delle masse grazie ai suoi dipinti enigmatici di orfanelli dagli occhi grandi. Walter, purtroppo, pur essendo un brillante manager che “inventa” la commercializzazione dell’arte, è un impostore che si appropria indebitamente del talento della moglie Margaret…

scopri di più