Dal Kenya: “Vita senza confini!”

Abbiamo chiesto a sr. Zita Mazzucco, Missionaria Comboniana in Kenya di raccontarci qualcosa della vita quotidiana in missione: gli incontri, le varie forme di servizio, la condivisione di vita e di speranza con la gente del posto… Perché insieme si può!

Essere PACE

…ho vissuto per 2 mesi in un campo di profughi siriano, a Tel Abbaas, nel Nord del Libano.
Ogni giorno sento che quella terra mi chiama, mi chiamano tutte le famiglie che ho conosciuto, mi chiamano i problemi che abbiamo affrontato e quelli in cui abbiamo fallito. Mi chiama il caldo umido del giorno e il freddo della notte in tenda. Mi chiama un paese che da solo non sa dare risposte a milioni di persone sfollate. 

Voci dal mondo: Mussie Zerai, migrante eritreo e prete

Abba Mussie Zerai, noto come “l’angelo dei profughi”, ha un passato da profugo: 42 anni, nato in Eritrea, ad Asmara, nel 1992 è fuggito dalla dittatura opprimente della sua Eritrea – in quel momento storico sotto l’occupazione etiope – per raggiungere Roma…

VOCI dal mondo: a Betlemme il “Caritas Baby Hospital”

Era la vigilia di Natale dell’anno 1952. Mentre le campane della vicina basilica della Natività di Betlemme suonavano a distesa, davanti a una tenda di profughi, un palestinese si accingeva a dare sepoltura al suo bambino morto di fame, di freddo e di stenti. …

Giovanicontrocorrente: esperienza “Fuorilemur@” in Romania

Filippo Carroli racconta la sua esperienza di giovane “controcorrente”: «Nel fiume in piena che è il Campo “fuorilemur@” in Romania, torno sempre a casa pieno di domande… e sento che Dio mi chiama e mi conduce per mano!»

VOCI dal mondo: INNAMORATO della Chiesa!

ESSERE PRETE: …ogni domenica, quando entro in chiesa nella mia parrocchia, e vedo la gente radunata per l’eucaristia mi viene da commuovermi perché penso: ecco il tuo popolo, Signore! Quante storie di vita mai scritte su internet o sui giornali! E in quelle mani che vengono a ricevere l’eucaristia quanta vita passa, vita di lavoro, di affetto, di dolore… Questa è la Chiesa di cui io sono innamorato e non potrei essere cristiano senza di Lei, tantomeno prete.