notizia

Quel meraviglioso senso del limite

Quali sono le cose che contano davvero nella vita? Se tutto è vanità, hebel, soffio inconsistente, c’è allora qualcosa per cui valga la pena questo nostro esserci? Qoelet non si è dato pace, senza rassegnazione ha ricercato e indagato ogni faccenda e occupazione che l’uomo da sempre compie “sotto il sole” (Qo 1,3)…

scopri di più
notizia

Lascia che Dio sia Dio

Il modello positivo dell’accoglienza è quello offerto da Abramo e Sara in Genesi 18. Abramo corre incontro ai tre sconosciuti – che noi lettori sappiamo essere il Signore che lo visita -, e gli fa preparare da Sara nella tenda un pranzo da re.
C’è gratuità, empatia, comprensione nel cuore di Abramo.

scopri di più
notizia

Un fiume di consolazione

Come dopo un esame andato male, un fallimento lavorativo o una grande delusione d’amore, così il Signore si fa vicino concretamente al suo popolo che vive l’amarezza, la stanchezza, l’abbandono. È il tempo della consolazione, di accendere il desiderio, la nostalgia di casa, attraverso il dono della Parola.

scopri di più
notizia

Benedette sproporzioni!

5 pani e 2 pesci. “Che cos’è questo per tanta gente?” (Gv 6,9; Cf Lc 9,11-17). Che cos’è l’esperienza della fede se non una sproporzione tra terra e Cielo, tra quello che siamo e quello che Dio può compiere con la sua benedizione partendo dal poco che c’è?

scopri di più
notizia

La casa che sei

Feriale e semplice, spazio di quotidiane routine, amata e arredata, piccola o grande, la casa è il luogo dove ti costruisci come persona. La casa, dalla lingua greca òikos oppure oikìa, è il luogo dove la Chiesa nasce e si riunisce.

scopri di più
notizia

Poche cose necessarie

Parlare di pace non è mai semplice o scontato, soprattutto in questo tempo. Sin dai primi passi della Chiesa la pace passa attraverso una grande tensione ed è il frutto di discernimento, dialogo e assunzione di responsabilità.

scopri di più