notizia

Noi, Galilea delle genti

Se siamo o ci sentiamo “Galilea delle genti”, allora siamo proprio il luogo emarginato ma benedetto che Dio vuole illuminare. Affido a Dio quelle tenebre che nella mia vita, a volte lontana da Lui o più esposta al turbamento, hanno bisogno di essere illuminate. Moltiplica la gioia, aumenta la letizia, Signore della Luce.

scopri di più
notizia

«Sul retro dei giorni»

Ci vuole una grande dose di speranza per credere che il giorno che abbiamo alle spalle, quello che non conosciamo, che arriverà sul «retro degli altri», sarà un giorno in cui non si imparerà più l’arte della guerra, nemmeno nelle nostre relazioni personali. Un giorno in cui tutti spereremo e desidereremo solo Dio.

scopri di più
notizia

La guarigione nelle sue ali

È questa attesa fiduciosa che nutre il nostro oggi fatto a volte di troppe ombre che hanno bisogno di essere guarite da quei «raggi benefici» di un Dio che è Luce.

scopri di più
notizia

Un Dio che…

Il Dio di Israele, di Gesù, di Zaccheo, nostro non chiede, come pretendeva il culto degli idoli, che il nostro sangue venga versato per ottenere il suo favore. Il nostro Signore, amante della vita, ha dato il proprio sangue per noi. Da questa esperienza di salvezza nascono la fede e la sequela. Che Dio ho conosciuto? Quali caratteristiche di Lui emergono dalla mia storia?

scopri di più
notizia

“Mani fedeli”

Le mani di Mosè erano stanche di essere innalzate al cielo, come capita a tutti coloro che, sotto il peso della giornata, e della vita, smettono di rivolgere lo sguardo a Dio, talvolta percepito come assente.

scopri di più
notizia

La stabilità di un sogno

Come può un sogno opporsi a tutto ciò che opprime un mondo in cui i malvagi sembrano vincere? Eppure Dio parla proprio così al popolo, attraverso le idee sognate da un uomo che è disposto a vivere per lui, a rimanere saldo e stabile nella sua fede.

scopri di più