Francesco e il Sultano nell’arte

Episodio storico memorabile riletto attraverso i capolavori dell'arte

Giorgi Rosa,

Quest’anno la Famiglia Francescana celebra l’ottavo centenario dell’incontro tra Francesco e il Sultano. Secondo i biografi sappiamo che Francesco cercò di andare in Oriente per trovare il martirio, ben due volte tentò di raggiungere quelle terra, al terzo tentativo vi riuscì. Gli artisti hanno rappresentato lo storico incontro tra san Francesco e il sultano al-Mlik al-Kamil fin dalla metà del 1200. L’autrice Rosa Giorgi, storica dell’arte esperta di iconografia cristiana, parte da una vasta ricerca…

scopri di più

Le straordinarie avventure di Gesù

Mercier Jean,

“Credo che la vitalità del cristianesimo riposi proprio su questo mistero dell’identità di colui che è, allo stesso tempo, Dio e uomo. Un mistero inesauribile, che rinvia ciascuno di noi al proprio mistero di essere umano segnato dalla trascendenza”.

scopri di più

L’AUTORITÀ DEL SERVO E DELLA MADRE

Ideali e forme di governo in Francesco e Chiara di Assisi

Pietro Maranesi, Marco Guida,

Due preziosi contributi di Professori Francescani (Pietro Maranesi ofmcap è ordinario presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Assisi; Marco Guida, ofm, è preside della Scuola di Studi Medievali che ci accompagnano a “conoscere” la novità evangelica dei due Santi Assisani nell’organizzare la vita delle loro fraternità.

scopri di più

Alicia faccia di mostro

“...Quello che ci spaventa è quello che non conosciamo. In fondo, visti da vicino, anche noi mostri non facciamo così paura”

Nicola Brunialti,

“…quello che ho imparato è che l’apparenza non conta niente. Chissenefrega delle cicatrici…L’unica cosa che conta è non essere brutti di cuore!”
È quello che la nostra protagonista Alicia arriva a dire con consapevolezza all’epilogo del libro attraverso varie situazioni e conoscenze.

scopri di più

I PASSI DEL DISCERNERE

«…chiamati a formare le coscienze, non a pretendere di sostituirle»

Amedeo Cencini,

Il discernimento è qualcosa che va praticato nella vita di tutti i giorni.
La prima sfida che propone il testo è affrontare le situazioni ordinarie ma non per questo meno destabilizzanti ogni volta che si presentano: le crisi affettive che colpiscono tanto sacerdoti e religiosi quanto coppie sposate. Emozioni, sentimenti, confusione rischiano di far deragliare dal proprio cammino, per questo è necessario educare le singole componenti della sensibilità evangelizzandole.

scopri di più